Privacy policy

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

(ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, del Regolamento UE n. 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati così modificato dal d.lgs. 101/2018)

 

Desideriamo informare che il Regolamento Europeo n. 679 del 27 aprile 2016 sul trattamento dei dati personali prevede una serie di obblighi in capo a chi effettua “trattamenti” (cioè raccolta, registrazione, elaborazione, conservazione, comunicazione, diffusione, ecc.) di dati personali riferiti ad altri soggetti (c.d.“interessati”) e forniamo, pertanto, le seguenti informazioni:

 

1.      Estremi identificativi del Titolare (e di eventuali altri soggetti)

 

Il Titolare del trattamento è l’Associazione HANDIAMO! EUROPE ONLUS, Viale del Vignola 3/D, 00196 ROMA.

 

2.      Finalità del trattamento

 

Il trattamento dei Suoi/Vostri dati personali di cui siamo in possesso o che Le/Vi saranno richiesti o che ci verranno comunicati da Lei/Voi o da terzi è svolto/sarà svolto in esecuzione di:

•        obblighi legali – per esempio fatturazione, scritture e registrazioni contabili obbligatorie;

•        obblighi contrattuali – per esempio rapporti di fornitura / vendita, nonché delle relative modifiche ed integrazioni;

•        analisi statistiche interne;

•        attività di marketing attraverso l’invio di materiale promozionale e pubblicitario inerente prodotti o servizi analoghi a quelli oggetto del rapporto commerciale in essere;

 

3.      Modalità del trattamento

 

Il trattamento avverrà con sistemi manuali e/o automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, con logiche strettamente correlate alle finalità stesse, sulla base dei dati in nostro possesso e con impegno da parte Sua/Vostra di comunicarci tempestivamente eventuali correzioni, integrazioni e/o aggiornamenti.

Il trattamento potrà anche essere effettuato da terzi che forniscono specifici servizi elaborativi, amministrativi o strumentali necessari per il raggiungimento delle finalità di cui sopra.

 

4.      Periodo di conservazione dei dati

 

I dati forniti saranno conservati per il periodo di durata del contratto/collaborazione, successivamente, per il tempo in cui l’Associazione sia soggetta a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità, previste da norme di legge o regolamento.

 

5.      Ambito di comunicazione e diffusione dei dati

 

I dati potranno essere comunicati ai seguenti soggetti:

•        a soggetti che possono accedere ai dati in forza di disposizioni di legge o di normativa secondaria o comunitaria;

•        altri soggetti (es. soggetti che svolgono attività di promozione commerciale, statistiche e ricerche di mercato; a queste tipologie di soggetti i dati potranno essere comunicati solo in forma aggregata.);

L’ ambito di eventuale comunicazione dei dati sarà nazionale;

 

6.      Diritti dell’interessato

 

Informiamo che in qualità di interessato ha oltre il diritto di proporre reclamo a all’Autorità di controllo, i diritti qui sotto elencati, che potrà far valere rivolgendo apposita richiesta al Titolare del trattamento e/o al Responsabile del trattamento, come indicati al punto 1.

 

  • Art. 15-Diritto di accesso

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni riguardanti il trattamento.

 

  • Art. 16 - Diritto di rettifica

L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo.

Tenuto conto delle finalità del trattamento, l'interessato ha il diritto di ottenere l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. 3

 

  • Art. 17 - Diritto alla cancellazione (diritto all’oblio)

L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l'obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali.

 

  • Art. 18 - Diritto di limitazione del trattamento

L'interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

a) l'interessato contesta l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali;

b) il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo;

c) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

d) l'interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell'articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.

 

  • Art. 20 - Diritto alla portabilità dei dati

L'interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti.

Nell'esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati a norma del paragrafo 1, l'interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile.

 

  • Art. 21 - Diritto di opposizione

L'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

 

  • Art. 22 - Diritto di non essere sottoposto a processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione

L'interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.

 

7.      Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali

 

In caso di Suo/Vostro rifiuto a conferire i dati o a consentire al loro trattamento ovvero alla loro comunicazione ne potrà derivare:

•        l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto, ovvero di effettuare alcune operazioni, se i dati sono necessari all’esecuzione del rapporto o dell’operazione;

•        l’impossibilità di effettuare alcune operazioni che presuppongono la comunicazione dei dati a soggetti funzionalmente collegati all’esecuzione delle stesse;

•        la mancata comunicazione dei dati a soggetti che svolgono ulteriori attività, non funzionalmente collegate all’esecuzione del rapporto;

Il testo completo del GDPR relativo ai diritti dell’interessato è disponibile sul sito www.garanteprivacy.it.